Lunedì, Maggio 29, 2017
image image image image image image image image
BOULDER Tutti i massi più belli e le aree boulder più gettonate del cuneese splendidamente recensiti nel progetto CBG (Cuneo Boulder Guide). Linee, nomi, difficoltà di tutti i passaggi. Non vi resta che prendere il crash-pad e andare a stringere forte le tacche!                            VAI ALLE RELAZIONI
FALESIE Tutte le più belle palestre di roccia della provincia  Granda e dintorni,  con descrizioni dettagliate sulle vie e sugli avvicinamenti, sempre aggiornate con le ultime novità. Calcare, quarzite, granito, cannelure, fessure e diedri, placche e strapiombi; la roccia cuneese regala questo e molto altro ancora. VAI ALLE RELAZIONI
MULTIPITCH Vie classiche e vie di stampo moderno recensite nei minimi dettagli, con avvicinamenti, descrizione dei tiri e discesa e materiali da non dimenticare assolutamente. Molte relazioni sono opera degli apritori stessi, sulle vette cuneesi più famose e ambite dagli arrampicatori. 
VAI ALLE RELAZIONI
ALPINISMO Vie classiche e vie di stampo moderno dal sapore più alpinistico e avventuriero recensite nei minimi dettagli, con avvicinamenti, descrizione dei tiri e discesa e materiali da non dimenticare assolutamente. In vie di questo stampo non sempre è facile seguire la giusta linea per cui qualche informazione in più non guasta mai. VAI ALLE RELAZIONI
ICE & DRY Le più belle cascate e goulotte della provincia Granda e dintorni,con descrizioni dettagliate dell’itinerario, avvicinamento e materiale da non dimenticare assolutamente. Per gli amanti del dry tooling vengono descritte le falesie dove poter praticare questo tipo di disciplina. VAI ALLE RELAZIONI
TREKKING Camminate più o meno facili nelle nostre bellissime valli, con difficoltà e indicazioni sui sentieri da seguire ove non indicato. Sia d’estate con gli scarponi, che con le racchette da neve in inverno, potete regalarvi delle bellissime giornate all’aria aperta con panorami mozzafiato. VAI ALLE RELAZIONI
ALLENAMENTO Vuoi migliorare le tue prestazioni in arrampicata? Qui puoi trovare qualche utile consiglio. Tabelle di allenamento, gli aspetti fisici e mentali dell’arrampicata e dell’approccio alla montagna. Tutto quello che vi serve per rimanere sempre al top della forma! VAI ALLA SEZIONE
REGISTRAZIONE Vuoi sfruttare al massimo le funzionalità di questo portale?REGISTRATI......è gratuito! Potrai accedere al FORUM della comunità di Cuneoclimbing, ricco di informazioni eventi e novità sulla montagna cuneese.



Cuneoclimbing

Troppo da dire: cominciamo dalla Luna!

In questo periodo sono stato latitante dal blog e me ne scuso, un po' per mancanza di tempo un po' perché quando c'è troppo da dire e troppo da smanacciare, la voglia di mettersi a scrivere e recuperare il tempo perduto scende veramente in basso. Ma un lungo cammino inizia da un piccolo passo, quindi cominciamo!

Inizierei dai massi della Luna, sul sentiero per il rifugio Remondino. Acqua ne è passata sotto i ponti dalla prima volta in cui ci misi piede, più di 10 anni fa, restandone completamente esterrefatto (VIDEO). Il posto è stato valorizzato parecchio, ma non scherzo se dico che almeno il 70% del suo potenziale rimane ancora da sfruttare. Non so se ci rendiamo bene conto, ma si tratta di un posto potenzialmente di interesse mondiale, questo per tutti i massi che ci sono e le linee incredibili che vi si trovano, per non parlare della qualità della roccia!

Un posto che, diciamo, se avessero sotto mano Woods e compagnia bella ricca e sponsorizzata (oltre che fortissima) sarebbe ben più noto di quello che è.. Ad ogni modo un grandissimo, lavoro, eccelso e preciso è stato fatto da Sandro Penna e amici nel corso degli anni, e pubblicato in una bellissima guida online scaricabile dal blog REMONDINO BOULDER. Tutti noi locals però ci dobbiamo arrabattare tra un lavoro full time (che meno male che c'è), famiglia, impegni vari, quindi il tempo per salire fino lassù (40 min di marcia, oltre a una bella pista in auto comprensiva di sterrato) e mettersi a valorizzare è sempre troppo poco. Nel mio caso in particolare, che ho sempre solo qualche ora libera qua e là o al più mezze giornate, le scappate ai Massi della Luna sono veramente poche, e spesso mi ritrovo con le mani che sudano guardando foto e video degli amici che ci vanno più spesso.

Questo post quindi è un invito in primis a scaricarvi la guida dal blog, poi ad andarci appena avete tempo libero, perché ora è la stagione migliore; fino alle nevicate troverete un'aderenza signorile, e meno affollamento di montagnard della domenica ..infine questo post è un invito a diffondere la voce, perché secondo me (e non solo) è uno spot che non ha nulla da invidiare ad altri internazionali più blasonati di alta quota come Silvretta, Lincoln Lake, Magic Wood, ecc..

Tanti video li trovate sul canale Vimeo di Remondino Boulder (gestito dal sempre attivissimo Sandro), altri video carini su youtube (ad esempio QUI, QUI e QUI) per il resto non vi basta che andare, divertirvi e spargere il verbo. Tra le prime salite più recenti e notevolissime vi propongo questo strapiombo incredibile, un passo che si chiama appunto "L'incredibile" ed è l'estensione dell'8a già presente super ditoso "L'impossibile". Per capirci, uno di quegli 8a che non vengono proprio facilmente (infatti è irripetuto)..

 

L'incredibile from Remondino Boulder on Vimeo.

Quindi approfittetene, che questa è la stagione! A presto con tutte le altre novità dalla provincia, appena potrò spero prestissimo!

Paulo

 

Novità a Bec Moller

bec moller

In seguito ad un avviso ricevuto da un arrampicatore, sullo stato poco piacevole di un paio di soste sulla Via Crucis a Bec Moller (Vernante), Ciano Orsi ha provveduto a sostituire tutte le soste della via con materiale nuovo e a dare una sistemata all'area, togliendo blocchi pericolosi e facendo un po' di pulizia. Come sapete, la falesia è immersa nella vegetazione e le vie, se poco ripetute, hanno la tendenza ad accumulare terriccio e muschio. E il compianto Spirito aveva fatto un lavoro enorme per rendere questa falesia sicura e piacevole.

Oltre a questo Ciano ha trovato il tempo per attrezzare una nuova via, RUCIADUR, dedicata a Spirito, poco più a destra della Via Crucis, sulla terza balza della falesia (dove ci sono le altre vie a più tiri).

Anche la relazione completa della FALESIA è stata aggiornata.

 

Nuova via in Valle Pesio

cocco gelato

Nuova via sulla cima di Piero nel vallone del Marguareis, aperta questa estate da Andrea e Matteo Prette, Luca e Carlo Avagnina e René Merk. La via è dedicata a Massimo Coccalotto, tragicamente scomparso poco tempo fa, amico della montagna e compagno dii avventure dei chiodatori.

A questo LINK trovate la relazione della via "Cocco Gelato".

 

Arrampicare a Isola 2000

isola 2000 climb

Il comune di Isola 2000 (http://www.isola2000.com/escalade), ci ha richiesto di condividere le relazioni di tutte le falesie attrezzate e dei passaggi boulder attorno all'area del famoso spot invernale d'oltralpe.

Ringraziamo Julien Lafontaine che ha atterezzato  buona parte delle falesie e per aver condiviso la RELAZIONE con noi.

 

 

Novità da Rocciarè

rocciareFlavio Parussa ci ha inviato il nuovo disegno aggiornato, con elenco vie del settore BEATITUDINE di Rocciarè (Valle Po, comune di Ostana).

Durante il 2015 ha iniziato i lavori e praticamente ha richiodato tutto, con l'aiuto del comune di Ostana, intervenuto finanziariamente.
Il posto è bellissimo, anche estivo, con una base molto comoda.

Le vie dono da provare!!! (La numerazione non corrisponde più a quella della guida “Falesie del Monviso”).

   

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

SEGUICI SU:

Il Meteo

Meteo Piemonte

WEBCAM webcam

In breve...

  • Giorgio Tomatis sale Noi 8b+ Grandissima performance per il 14enne Giorgio Tomatis che ha messo la sua firma su Noi, 8b+ storico di Andonno.
  • Alberto Gotta in gran forma! Weekend produttivo in centro Italia per Alberto Gotta che nelle falesie di Grotti e Collepardo si è  portato a casa un 8c, due  8b a vista, due 8a+ e due 8a sempre OS.
  • Tutto da Rifare per Michele Bono Michele Bono, 14 anni a maggio, ha salito ieri Tutto da Rifare, storico 8a di Andonno.
  • 8c per Alberto Gotta Alberto Gotta ha salita pochi giorni fa L'extremacura 8c alla falesia di Gravere (To), mettendo la firma sul suo primo 8c del 2016.
  • 9a FA per Matteo Gambaro Matteo Gambaro libera Perfect Man 2.0 alla falesia di Castelbianco (Albenga). Se confermato, si tratta del primo 9a sulle belle falesie della Val Pennevaire.

Cuneoclimbing vincitore miglior sito arrampicata 2009

Dai il tuo contributo!