Mercoledì, Luglio 24, 2024
image image image image image image image image
BOULDER Tutti i massi più belli e le aree boulder più gettonate del cuneese splendidamente recensiti nel progetto CBG (Cuneo Boulder Guide). Linee, nomi, difficoltà di tutti i passaggi. Non vi resta che prendere il crash-pad e andare a stringere forte le tacche!                            VAI ALLE RELAZIONI
FALESIE Tutte le più belle palestre di roccia della provincia  Granda e dintorni,  con descrizioni dettagliate sulle vie e sugli avvicinamenti, sempre aggiornate con le ultime novità. Calcare, quarzite, granito, cannelure, fessure e diedri, placche e strapiombi; la roccia cuneese regala questo e molto altro ancora. VAI ALLE RELAZIONI
MULTIPITCH Vie classiche e vie di stampo moderno recensite nei minimi dettagli, con avvicinamenti, descrizione dei tiri e discesa e materiali da non dimenticare assolutamente. Molte relazioni sono opera degli apritori stessi, sulle vette cuneesi più famose e ambite dagli arrampicatori. 
VAI ALLE RELAZIONI
ALPINISMO Vie classiche e vie di stampo moderno dal sapore più alpinistico e avventuriero recensite nei minimi dettagli, con avvicinamenti, descrizione dei tiri e discesa e materiali da non dimenticare assolutamente. In vie di questo stampo non sempre è facile seguire la giusta linea per cui qualche informazione in più non guasta mai. VAI ALLE RELAZIONI
ICE & DRY Le più belle cascate e goulotte della provincia Granda e dintorni,con descrizioni dettagliate dell’itinerario, avvicinamento e materiale da non dimenticare assolutamente. Per gli amanti del dry tooling vengono descritte le falesie dove poter praticare questo tipo di disciplina. VAI ALLE RELAZIONI
TREKKING Camminate più o meno facili nelle nostre bellissime valli, con difficoltà e indicazioni sui sentieri da seguire ove non indicato. Sia d’estate con gli scarponi, che con le racchette da neve in inverno, potete regalarvi delle bellissime giornate all’aria aperta con panorami mozzafiato. VAI ALLE RELAZIONI
ALLENAMENTO Vuoi migliorare le tue prestazioni in arrampicata? Qui puoi trovare qualche utile consiglio. Tabelle di allenamento, gli aspetti fisici e mentali dell’arrampicata e dell’approccio alla montagna. Tutto quello che vi serve per rimanere sempre al top della forma! VAI ALLA SEZIONE
REGISTRAZIONE Vuoi sfruttare al massimo le funzionalità di questo portale?REGISTRATI......è gratuito! Potrai accedere al FORUM della comunità di Cuneoclimbing, ricco di informazioni eventi e novità sulla montagna cuneese.

Sestogrado

Cuneoclimbing

Nuova guida Corno Stella 2.0

corno stella

E’ tornata disponibile la guida di uno dei massicci più interessanti delle Alpi meridionali che è il Gruppo dell'Argentera, con il Corno Stella.

In questa seconda edizione, completamente aggiornata nei contenuti e nella grafica, oltre al "Corno" sono trattati anche la Catena delle Guide, la Serra dell'Argentera, la Catena della Madre di Dio e alcune interessanti falesie d'alta quota poco distanti dal Rifugio Lorenzo Bozano (C.A.I. Ligure-Genova), ultimo baluardo umano della suggestivo vallone dell’ Argentera.

Tutto descritto nelle 400 pagine della guida edita da Versante Sud (disponibile anche in formato elettronico tramite l’ app iClimb) per un totale di 235 itinerari, quasi tutti su ottima roccia, capaci di soddisfare tutti i palati: alpinismo classico facile ed impegnativo, vie moderne di più tiri di tutte le difficoltà, tiri semplici, vie lunghe!

L'obiettivo degli autori è quello di promuovere sotto tutti i punti di vista questa zona alpina che non ha nulla da invidiare alle mete alpinistiche più rinomate italiane e straniere.

Con l’acquisto della guida ogni utente darà il suo contributo per l’acquisto del materiale utile per la manutenzione degli itinerari presenti.

 

Nuova via dal Rifugio Bozano

Igor Napoli e Mauro Costamagna hanno aperto una nuova via sulla placconata poco distante dal Rif. Bozano, valorizzata in passato dal duo Ghibaudo e Bergese che qui hanno aperto altri due itinerari.

Panorama eccezionale e ottima roccia tipica della zona.

Link alla relazione: 

LE CHANT DE LA DINDE

 

Nuova via sulla Cima Sud dell'Argentera

argenteraPrimo Lgt. COLLINO Danilo e il Mar. Ord TARDITI Alberto dell'Esercito Italiano hanno aperto una nuova via sulla Punta Umberto, che unita alla parte finale della Cresta SIgismondi permette di raggiungere i 3297m della Cima Sud dell'Argentera.

500m di sviluppo in un ambiente eccezionale e selvaggio.

Relazione al seguente link: VIA GRUPPO AOSTA

 

Ciciu Block 2023 - Raduno di arrampicata

ciciu blockSabato 17 giugno prenderà il via il settimo raduno Ciciu Block presso la Riserva naturale i Ciciu del Villar, dalle ore 10:00 alle ore 17:30. Per garantirsi il ricco pacco gara, la preiscrizione è valida fino al 1 giugno, compilando il form dedicato sul sito https://www.provillar.it/ciciu-block.

Solo per i partecipanti al raduno, verrà omaggiata la Ciciu Block Card, che darà l'accesso gratuito alla Riserva fino a Giugno 2024. Si potrà comunque iscriversi il giorno stesso del raduno, senza però la possibilità di avere la maglietta nel pacco gara. Il costo dell’ iscrizione è di € 15 da versare direttamente a inizio raduno.

Premiazioni per i primi tre classificati maschile e femminile. Al termine delle premiazioni la consueta e ricchissima lotteria del Boulderista.

Dalle 19:30 sarà possibile cenare nel parco con le nostre saporite proposte di street-food. A seguire la ricchissima rassegna musicale SPAZIO LIBERO MUSIC FESTIVAL dell'undicesima edizione del Ciciufestival.

Ciciufestival è anche Camping! Per chi desidera fermarsi a dormire, venerdì e sabato verranno delimitate aree campeggio per tende e camper, in prossimità della Riserva naturale dei Ciciu. Per info sulle iscrizioni scrivere al 328 217 6406.

 

Falesia del Sapè

sapèGià da tempo era nell'aria: 23 nuovi tiri chiodati da Orazio Pellegrino, Marco Giordano, Cesare Ravaschietto, Livio Viale e Ernesto D'Angelo sulle rocce del Monte Sapè a monte della falesia del Cournalet di Vernante.

Accesso 35 minuti dal parcheggio "due ponti" del Curnalet.  Seguire il sentiero fino alla zona barbecue dopo il ponticello. A sinistra imboccare il sentiero con tacche rosse/gialle con cartelli indicatori "Falesia del Sapè" e raggiungere la nuova pista forestale. Di qui due possibilità: seguire la pista forestale, più lunga ma pianeggiante, oppure imboccare il sentiero con pannello indicatore alla partenza (falesia Cournalet strapiombi e Sapè).

Nomi e gradi scritti alla base delle vie. Dal 5c / 6a al 7b.

I chiodatori assicurano: i vostri 35 minuti di marcia saranno ben spesi!

   

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

SEGUICI SU:

Il Meteo

Cuneoclimbing vincitore miglior sito arrampicata 2009