Lunedì, Maggio 29, 2017



Multipitch

Nuova via alla parete del Maurin

maurinIvo Barbarito e Aldo Meinero hanno finito di attrezzare una nuova via alla parete del Maurin in alta Valle Maira, che va ad aggiungersi alle altre 6 già recensite sul sito.

La VIA TAPO ha difficoltà e obbligatori bassi, ben chiodata e particolarmente indicata a coloro che muovono i primi passi sulle vie di montagna.

 

Novità a Bec Moller

bec moller

In seguito ad un avviso ricevuto da un arrampicatore, sullo stato poco piacevole di un paio di soste sulla Via Crucis a Bec Moller (Vernante), Ciano Orsi ha provveduto a sostituire tutte le soste della via con materiale nuovo e a dare una sistemata all'area, togliendo blocchi pericolosi e facendo un po' di pulizia. Come sapete, la falesia è immersa nella vegetazione e le vie, se poco ripetute, hanno la tendenza ad accumulare terriccio e muschio. E il compianto Spirito aveva fatto un lavoro enorme per rendere questa falesia sicura e piacevole.

Oltre a questo Ciano ha trovato il tempo per attrezzare una nuova via, RUCIADUR, dedicata a Spirito, poco più a destra della Via Crucis, sulla terza balza della falesia (dove ci sono le altre vie a più tiri).

Anche la relazione completa della FALESIA è stata aggiornata.

   

Nuova via in Valle Pesio

cocco gelato

Nuova via sulla cima di Piero nel vallone del Marguareis, aperta questa estate da Andrea e Matteo Prette, Luca e Carlo Avagnina e René Merk. La via è dedicata a Massimo Coccalotto, tragicamente scomparso poco tempo fa, amico della montagna e compagno dii avventure dei chiodatori.

A questo LINK trovate la relazione della via "Cocco Gelato".

   

Anticima di Valcuca

valcuca parete ovestÈ stata recentemente richiodata la via BIM BUM BAM all’anticima di Valcuca in Val Gesso.

La via era stata aperta nel giugno 1985 da da Ettore Ricci e Pietro Novarino. Richiodata il 23 agosto 2016 da Ivo Barbarito, Aldo Meinero ed i primi salitori. La roccia di questa parete ovest è spettacolare e compensa ampiamente l’avvicinamento.

   

Nuova via alla Cima di Lausfer

cima di lausferDanilo Cordero ha attrezzato sullo sperone sud-est della Cima di Lausfer (valle Stura) la via COBRA .

4 tiri per 170m di sviluppo con chiodatura mai troppo distante ed esigente.

   

Nuova via alle Rocce dell'Agnellino

pivel

Nuova via attrezzata da E.Turnaturi e D.Macagno in val Roya alle Rocce dell'Agnellino.

Via Pivel alle Rocce dell'Agnellino (sopra Casterino)

7b max - 6c obb

Si può raggiungere o dal basso (dall'abitato di Casterino) o percorrendo la sterrata che dal Col di Tenda supera le basse di Peyrafica e prosegue verso il Monte Agnellino, da li avvicinamento in discesa prima seguendo tacche rosse ed ometti poi seguendo la base della falesia verso destra fino all'attacco.

   

Nuova via alla Testa Gias dei Laghi

testa gias dei laghi

Nuova via al centro della parete sud-ovest della Testa Gias dei Laghi ad opera di Luciano Orsi. 7 tiri con una buona continuità con difficoltà massima di 6b+.

Date un'occhiata alla via COMMA 22.

   

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Dai il tuo contributo!