Domenica, Novembre 28, 2021

Sestogrado

Multipitch

Restyle allo Scoglio del Lup

scoglio del lupGianfranco Ghibaudo e Gianluca Bergese hanno richiodato la via PICCOLA STELLA SENZA CIELO allo Scoglio del Lup in Valle Gesso.

Dopo le vie Fior di Roccia e Vento Nuovo, si aggiunge anche questa via, di questo settore selvaggio e appartato.

 

Cima di Lausfer: via La Tara

Gianfranco Ghibaudo e Gianluca Bergese hanno aperto la via LA TARA alla Cima di Lausfer in alta Valle Stura (Sant'Anna di Vinadio).

Sei lunghezze con un grado massimo di 6a ed un ambiente spettacolare.

Un grazie agli apritori per il lavoro svolto e la relazione completa.

   

Via Francesca restyle

via francesca

Gianfranco Ghibaudo e Gianluca Bergese hanno dato una gran bella sistemata sulla via Francesca alla Roccia di Colla Auta (Valle Stura - Sant'Anna di Vinadio). Hanno rifatto tutte le soste con 2 fix e 2 mallions inox e sulle lunghezze sono stati sostituiti i vecchi fix con nuovi fix.

In totale hanno utilizzato 50 fix inox da 10 mm e placchette Kynobi inox. E' stato fatto (davvero necessario) anche un lavoro di pulizia e disgaggio. Lo sviluppo della via è di 220 m e la difficoltà massima è 5c.

Un doveroso grazie a questa fantastica coppia che tanto ha fatto e sta facendo per farci divertire sulle nostre amate montagne.

   

Cima Baus - Via Giordi

cima bausSulla Cima Baus in alta alle Gesso, non lontano dal Rifugio Genova, Ivo Barbarito & C. hanno aperto una nuova via, anch'essa dedicata al compianto Maurizio Giordano. Una coincidenza o no che ci siano arrivate lo stesso giorno due relazioni di vie dedicate a Maurizio, è bello poter vedere che il ricordo che ha lasciato questo ragazzo agli amici e a chi lo conosceva è ancora vivo e aggrappato ben saldo alle rocce.

CIMA BAUS - VIA GIORDI

   

Punta Udine - Via Giordi

punta udine

Nuova via su Punta Udine in alta Valle Po, ad opera di Paolo cravero, Mauro Castellengo e Danilo Collino.

La via è dedicata all'amico Maurizio Giordano, tragicamente scomparso nel 20180 sul Gasherbrum IV.

PUNTA UDINE - VIA GIORDI

   

Manutenzione ordinaria vie di arrampicata

Manutenzione ordinaria via "Solo per Bruna" Rocca Castello e "Adrenalina" Corno Stella da parte di Orazio Pellegrino e Alberto Picollo.

Rocca Castello - Via Solo per Bruna. A 29 dalla chiodatura necessitava nuovamente di una manutenzione. Orazio e Alberto hanno provveduto lo scorso luglio a sostituire i chiodi e ad aggiungere 15 fix su tutta la lunghezza della via rendendola ottimamente protetta e ideale per chi vuole avvicinarsi all'arrampicata multipitch. Sono sufficienti due corde da 50 metri per le doppie sulla via.

Corno Stella - Adrenalina. A 30 anni dall'apertura sono state sostituite le protezioni da 8 mm. con ancoraggi fix da 10 mm. La chiodatura è rimasta invariata, solo le difficoltà sono cambiate visto che gli inverni con gelo e disgelo hanno provveduto a rompere alcune tacche. 6b obbligatorio. I due tetti possono essere azzerati.

L1 5b 25 mt.
L2 6c+ A/O 25 mt.
L3 5a 25 mt.
L4 5b 25 mt.
L5 5+/6a 25 mt.
L6 6b 15 mt.
L7 6b+ A/O 25 mt.

Discese in doppia sulla via. Catene per doppie da 50 metri così divise:

S7 - S6 25 mt;
S6 -S4 50 mt;
S4 - S2 50 mt;
S2 - terra 50 mt.
S7 non ha ancora la catena, solamente una fettuccia, ma provvederemo al più presto.

   

Nuova via a Rocca la Meja

mejaLuciano Orsi ha attrezzato la via ATTRAZIONI GRAVITAZIONALI a Rocca la Meja, sul torrione che spunta tra il torrione della via GinkoBiloba e quello della via Guanta la Meja.

   

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL