Mercoledì, Giugno 26, 2019

Sestogrado

Multipitch

Nuova via alla Cima d'Orgials

2  milioniNonostante sil freddo sia arrivato in fretta in questo settembre, Ciano Orsi ha trovato lo spazio per aprire una nuova via sulla Cima d'Orgials in alta valle Stura.

La via 2 MILIONI si sviluppa su due torrioni differenti con gradi e chiadatura plaisir, come i km percorsi dal più famoso ciclista del cuneese al quale la via è dedicata.

 

Restyle alla Rocca Castello

rocca castelloLuciano Orsi e i fratelli Walter ed Ernesto Gallizio hanno richiodato le soste dello Spigolo Maria Grazia sulla Rocca Castello. N° 6 soste con catena.

Hanno anche rifatto le calate e ripulito dal materiale obsoleto la normale alla Castello.  N° 2 calate dal pulpito verso il canale 30 mt. N°2 calate 60 mt. alla  cengia  N°1 calata 30 mt. a metà canale. Alla fine della cengia N° 1 calata da 55 mt. si arriva a terra all'altezza del colle Maurin, in modo da evitare la calata dal pulpito scomoda e a rischio caduta.

Un grazie a questi inossidabili giovincelli!

   

Nuova via alla Cima delle Saline

7 secondiNuova via sulla parete NW della Cima delle Saline in Valle Ellero.

La via si chiama SETTE SECONDI ed è stata aperta a più riprese da Andrea Mantero, Roberto Demartini e Roberto Tavella; conta 9 lunghezze con difficoltà massime fino al 7b+ ed un obbligatorio di 6b+ (gradi  da confermare).

   

Nuova via alla Testa Gias dei Laghi

testa gias dei laghiNuova via di Luciano Orsi alla, oramai potremmo quasi aggiungere sua, Testa Gias dei Laghi in alta Valle Stura.

La via si chiama NON E' PER TE e si sviluppa per circa 300m sulla parte sinistra della parete principale, con difficoltà max di 5c ed un totale di 12 tiri.

   

Nuova via sull'Anticima di Valcuca

prima lineaSull'Anticima di Valcuca in Valle Gessso, poco più a destra della recente via PER CAMY, Ettore Ricci, Ivo Barbarito e Tiziana Grosso hanno dato vita alla via PRIMA LINEA.

Si sviluppa per circa 190mt e presenta difficooltà fino al 6b+, con obbligatorio di 6a+.

   

Nuova via sulla Catena delle Guide

sperone gioeleIl sito ARRAMPICATE.IT  ha pubblicato la relazione di una nuova via sulla Catena delle Guide in val Gesso,  lo Sperone Gioele, in memoria del giovane alpinista Gioele Dutto, scomparso lo scorso anno in seguito ad un incidente sul Monviso. Tutte le ulteriori info le trovate sul link messo sopra.

   

Ancora una nuova via sul Chersogno

chersogno viaPoco più a sinistra della via I DALTON, recensita la settimana scorsa, gli stessi chiodatori hanno dato vita ad una nuova via, LA PECORA NERA, simile alla precedente per difficoltà e sviluppo ma con 12 tiri tutti da scoprire.

   

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Dai il tuo contributo!