Domenica, Gennaio 20, 2019

Sestogrado

Notizie

Ritorna il MDV Boulder Contest!

MDV

Prendete l'agenda e segnate l'appuntamento: Sabato 6 maggio c'è il MDV Boulder Contest!

Dopo 5 anni ritorna la competizione  boulder più amata e prestigiosa del cuneese, che ha da sempre messo tutti d'accordo, regalando  spettacolo per grandi e giovincelli!

Cambia la location, negli  spazi interni del centro commerciale Mondovicino, ma la sostanza sarà sempre la stessa.

L'evento sarà dedicato a Massimo "Cocco" Coccalotto, prematuramente scomparso lo scorso anno e che ha sempre creduto in questo progetto.

Non mancate!

Per preiscriversi all'evento inviare una e-mail all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. indicando:
NOME
COGNOME
DATA DI NASCITA
CATEGORIA (TOP o AMATORI)

Le preiscrizioni saranno aperte fino al 02/05/2017; sarà inoltre possibile iscriversi il mattino stesso della gara a partire dalle ore 8.30 fino alle ore 14.00

L'evento si svolgerà regolarmente anche in caso di maltempo.

COME SEMPRE VERRA' FORNITO UN RICCO PACCO GARA AL MOMENTO DELL'ISCRIZIONE

Area camper zone disponibile.

Per info e dettagli contattare:
- A. Motta 3387650661
- Fiorella 3408323425
- A. Prette 3398592822

 

Tutto da Rifare per Michele Bono

Michele Bono, 14 anni a maggio, ha salito ieri Tutto da Rifare, storico 8a di Andonno.

   

Rocca Senghi: California Tris in solitaria

Bel video della  prima salita  invernale in solitaria della via California Tris a Rocca Senghi in Val Varaita. Salita da Enrico Sasso il 27/02/2017.

 

   

Messa in sicurezza delle cascate in Val Varaita: arrivano i ringraziamenti

Cari Amici a nome mio e di tutti quelli che hanno collaborato, desidero ringraziare pubblicamente tutte le persone, i titolari di locali pubblici della Valle Varaita, la Scuola Gervasutti, il Cai ecc… e tutti quelli che hanno generosamente donato un contributo per pagare il materiale utilizzato per la messa in sicurezza delle più ripetute e più famose Cascate di Ghiaccio della Val Varaita. Onestamente parlando, non mi aspettavo tanta generosità e mi scuso per la mia diffidenza; i Val Varaitini hanno dimostrato molta vitalità. Tutto il lavoro portato a termine, noi l’abbiamo fatto per pura passione e anche per un senso di responsabilità perché ci sarebbe molto dispiaciuto se qualcuno si fosse fatto male. Purtroppo oggi si assiste ad un fenomeno triste...

La gente non guarda più dove si appende e cosa ha sopra la testa, da per scontato che tutto sia perfetto ma non è così.
Egoisticamente parlando, adesso con la pubblicità che è stata fatta, ci sarà più gente sulle cascate quindi per noi ci sarà meno ghiaccio a disposizione, ma io penso non solo a me stesso ma anche alla Valle ed è un vero peccato vedere pian piano l’abbandono. Questo se mi è concesso un consiglio a tutte le persone, esercenti, amministratori ecc. ecc… inviterei loro acercare di guardarsi intorno, cosa può offrire il territorio e cercare di sfruttarlo; bisogna avere occhi per vedere, non aspettare che la goccia d’acqua cada dentro al bicchiere, ma mettercelo sotto.

Leggi tutto: Messa in sicurezza delle cascate in Val Varaita: arrivano i ringraziamenti

   

Banff Mountain Film Festival World Tour Italy - Cuneo

banff film festival

Mercoledì 22 febbraio dalle 20.30 presso il Cinema Moviso di Cuneo si terrà la serata del BANFF Mountain Film Festival.

I grandi spazi, le montagne incontaminate, la natura selvaggia: il Banff Mountain Film Festival World Tour Italy è una serata dedicata al grande cinema outdoor, un viaggio nei luoghi più remoti e affascinanti del pianeta per vivere straordinarie avventure insieme ad atleti, avventurieri ed esploratori. Alpinismo, arrampicata, MTB, kayak e action sport: ogni serata è un evento di oltre due ore di proiezione ad alto tasso di emozioni e divertimento. 

Biglietti disponibili qui: http://www.vivaticket.it/ita/tour/bmff-banff-mountain-film-festival-world-tour-italy-2017/1165

   

I mercenari: nuovo tiro di misto in valle Po

i mercenariAlberto Fantone e Nicola Marchisio hanno aperto un nuovo tiro di misto in Zona Ciampetti, Valle Po. Il nome della via è I MERCENARI

   

Messa in sicurezza cascate val Varaita

val varaita iceBuon giorno a tutti,
volevo portare a conoscenza che in questi giorni abbiamo quasi terminato la sistemazione delle soste, delle principali cascate in Valle Varaita.
L’anno scorso abbiamo sistemato il Martinet e la sosta di Fiammetta alla base di Mistero. Quest’anno abbiamo sistemato con resinati Inox lunghi 200 mm, catena grilli e anello di calata Inox le cascate Valeria, Pachidermi, Pineta Nord, Ciucchinel; dato la roccia alquanto scadente (Scisto) i tasselli normali non davano affidamento, si è provveduto a resinare. Invece su Gastok e la Bonvin la roccia di buona qualità ha permesso l’infissione di tasselli Inox 10 x 80 con relativa sosta con catena e anello di calata.
Abbiamo utilizzato tutto materiale Inox e resine idonee allo scopo in modo da fare un lavoro definitivo (almeno per 50 anni si spera o forse anche più) per quanto riguarda il materiale sostituito c’erano delle lacune: Tassello in acciaio zincato, placchette Inox e in acciaio zincato, catena acciaio zincato, maglie rapide zincate ecc… normalmente si deve sempre utilizzare lo stesso tipo di materiale. Alcuni tasselli erano quasi marci dato che li cola acqua sporca (l’acqua sporca cioè con residui organici corrode certi materiali) altri tasselli giravano perché la roccia e scadente.
Autori del restauro Luciano Orsi, Nicola Marchisio Marco Garzino, e l’infaticabile e sempre disponibile Max Piras, più altri amici che in varie occasioni ci hanno dato una mano.

Adesso si arriva alla nota dolente noi abbiamo anticipato il denaro per tutto il materiale messo in loco. I Comuni, le Comunità Montane, il Cai, ecc. ecc… non ci hanno dato nulla ( va già bene se non ci fanno togliere tutto) contiamo sul vostro Buon Cuore non pretendiamo di certo farci pagare il lavoro ci mancherebbe altro ma almeno recuperare i soldi del materiale.
A voi utilizzatori l’uso e gratuito, nessuno vi chiede un biglietto, anche le Guide che portano clienti o i vari corsi del Cai, scuole varie lo usano. Nessuno ci ha obbligati a fare questo lavoro ma era necessario, ed era il momento di farlo. La sicurezza è fondamentale. Naturalmente controllate sempre che non ci siano anomalie, le montagne sono sempre in assestamento!

Sul Martinet e Fiammetta avevamo speso € 220,00
Valeria e Pachidermi € 236,00
Ciucchinel finanziata dalla Scuola Gervasutti € 110,00
Pineta Nord € 50,00
Gastok € 15,00
Bonvin € 15,00

Alcuni amici ci hanno dato qualche soldino. Se volete contribuire potete darli a me direttamente o a Massimo Piras, Marco Garzino, Nicola Marchisio, Ravaschietto Sport, Romeo Isaia (rif. Savigliano) tutte persone di fiducia. Grazie!

Se volete contattarmi via Mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  visitate anche il mio sito http://rampigneacuni.xoom.it/ 

L’anno scorso ho acquistato dal Rottamaio Kg.300 e passa di cavi in acciaio da 12 mm. Alcuni erano nuovi, da mettere sulle cascate in modo da aiutarle nella crescita ed evitare dei crolli specie le candele verticali. Alcune son già state montate altre sono a disposizione di chiunque voglia montarle. All’Anfiteatro di Castello non sono state montate perché c’è una situazione penosa; una Valle che sta morendo, le amministrazioni che non glie ne frega niente del ghiaccio pensano solo alla neve (Perché ci sono i contributi per gli Impianti) e poi a "Fioca Mai"! In più ci sono i fessi come noi che pensiamo a tutto. Vergognoso! I vari esercenti che dovrebbero protestare dormono, non si rendono conto che il ghiaccio è anche turismo! Quando non c’è la neve il ghiaccio c’è sempre, e poi il ghiaccio è nato in Val Varaita!!!!!

Cascatisti scrivete sui vari siti fate rumore, fate sentire la vostra voce se no qua va tutto a ramengo!

Un Caro saluto a tutti Luciano

   

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Dai il tuo contributo!