Mercoledì, Giugno 26, 2019

NODI DI AUTOASSICURAZIONE

Questa tipologia di nodi permette di assicurare l'arrampicatore durante la la sosta in parete.

  • Barcaiolo
  • Otto ad asola
  • Asola di bloccaggio

 

BARCAIOLO

 Il barcaiolo è un nodo che con un po' di pratica è possibile eseguire con una mano sola e blocca un moschettone su una corda. E' possibile inoltre eseguire il nodo anche quando la corda è già passata nel moschettone.

A nodo effettuato è possibile regolare la lunghezza dell'autoassicurazione.
Per contro la sua conformazione fa diminuire le capacità di resistenza della corda sensibilmente. Si consiglia a tutti gli arrampicatori di imparare l'esecuzione del barcaiolo con una sola mano.

OTTO AD ASOLA

 Come l'otto inseguito questo nodo di fissaggio autostringente è usato per unire l'imbrago dell'arrampicatore alla corda.

Viene usato quando ci si appresta a scendere una volta eseguite le manovre in sosta, perchè è decisamente più rapido da eseguire rispetto all'otto inseguito.

Per contro, l'otto ad asola diventa molto duro da sciogliere in seguito ad un volo o al peso dell'arrampicatore durante la discesa.

Una volta realizzato il nodo è sempre buona cosa lasciare almeno 15 cm di ricchezza di corda dal lato del capo corto.



ASOLA DI BLOCCAGGIO

 Viene utilizzato questo tipo di nodo per il fissaggio di una corda, senza l'utilizzo del moschettone.

Viene anche eseguito come manovra per bloccare il mezzo barcaiolo in situazioni di emergenza. Consente di bloccare lo scorrimento della corda anche quando questa è in tensione e di liberare entrambe le mani per fare altre manovre. E' rapido da eseguire, ma molto voluminoso e implica l'utilizzo di parecchia corda.

Quando si esegue un'asola, per maggior sicurezza, si consiglia di realizzare anche una controasola.

 

 

Dai il tuo contributo!