Giovedì, Aprile 18, 2024

Sestogrado

Falesia

Richiodatura ad Andonno: lavori finiti

andonno

Severino Scassa comunica con questa NEWS la fine dei lavori di richiodatura ad Andonno, settori Si, Futuro e Paretino dell'Onda. Una trentina di vie risistemate vi aspettano. Un grazie a Seve e a tutti coloro che hanno partecipato ai lavori.

 

Una richiodatura sotto l'albero - Work in progress ad Andonno

sosta

Un mese e mezzo fa avevamo dato la NOTIZIA dell'inizio dei lavori di richiodatura alla falesia di Andonno.

Seve Scassa ha pubblicato sul suo sito il primo AGGIORNAMENTO sull'avanzamento dei lavori. Ad oggi ben 17 vie sono state richiodate, togliendo il vecchio materiale, compresi i rinvii fissi oramai logori.

Un grazie a Seve ed a tutti coloro che appoggeranno questa sua iniziativa.

(Nella foto lo stato di grazia della sosta di "Tutto da rifare")

   

Rinvii vetusti - Nuove richiodature

spit oldNiente di nuovo in quel di Cuneo. Sono spariti alcuni rinvii a Folchi, Arimonda e Andonno. Su certe vie erano vecchissimi e pericolosi. Su altre invece erano piuttosto nuovi ed in buono stato.
Lasciamo da parte l’accaduto, per il quale non è necessario alcun commento. Gli autori del gesto possono infatti guardarsi “Era il mio motorino”, esilarante video di Alex Drastico, per conoscere il nostro pensiero.

Tutti invece possiamo rileggere l'articolo del 2010 di Maurizio Oviglia pubblicato su Planet Mountain, “Liberiamo le nostre falesie dai rinvii fissi!” (http://www.planetmountain.com/News/shownews1.lasso?l=1&keyid=37456) e riflettere.
Il fatto di lasciare i rinvii fissi può certamente facilitare di molto la realizzazione dei progetti, ma obbliga spesso a scalare su materiale logoro, vecchio e pericoloso. Non sarebbe quindi una buona idea rimuovere i fissi ad ogni fine stagione, come già avviene in altre falesie?

Per tornare al concreto, visto che il lavoro è già stato avviato in modo “non” autorizzato, l’idea è quella di ripulire le vie dal materiale vecchio e pericoloso. Questo progetto ben si sposa con l’intenzione di richiodare le vie dure di Andonno e quelle dell’Arimonda. Dopo un sopralluogo infatti è risultato chiaro che vie storiche, come ad esempio Che Guevara, vadano riviste, che tutto il materiale in posto è scandalosamente vecchio e quindi vada tolto ed eventualmente (?) sostituito. Stessa sorte per altre vie del medesimo settore, dove l’opera di rimessa a nuovo inizierà a breve.

La richiodatura verrà fatta da Severino Scassa. Il materiale che sarà rimosso, verrà da lui conservato e potrà essere richiesto indietro dai proprietari.

Monica e Seve

   

Palestra di roccia di Baracco

Igor Napoli ci presenta questa nuova falesia del monregalese, che fa da spartiacque tra la valle Ellero e la valle Maudagna. Date un'occhiata a questa PRESENTAZIONE, ricca di foto e descrizione dei settori. Le difficoltà non sono state volutamente scritte in quanto è in progetto la realizzazione di una mini-guida che possa coprire in parte le spese di attrezzaggio delle vie.

   

Monviso Rock Climbing Festival 2012

monviso festivalSabato 6 e domenica 7 ottobre l’inconfondibile icona del Re di Pietra e le rocce delle sue falesie saranno nuovamente protagoniste. Torna infatti in scena per la seconda volta il Monviso Rock Climbing Festival, raduno rivolto agli amanti dell’arrampicata sulle più belle pareti della Valle Po. Molte le novità della seconda edizione tra cui il convegno “Turismo e sport sostenibili: guardando il Monviso” che si terrà a Ostana, capitale piemontese della rinascita alpina.

Un’occasione importante per evidenziare l’importanza che da sempre contraddistingue questo sport nella promozione delle terre alte. Il momento clou della manifestazione sarà rappresentato da una maratona di arrampicata a coppie aperta a tutti coloro che amano la pietra e le sue sfumature che impegnerà i partecipanti per tutta la giornata di domenica. A corollario della manifestazione è previsto un servizio di accoglienza in grado di soddisfare le esigenze di tutti, giovani e adulti.

 

Per info, regolamenti ed iscrizioni trovate tutto sul sito ufficiale http://www.alpiteca.it/

   

Aggiornamento dalla falesia di Corte (IM)

I ragazzi dell'ALA di Sanremo ci hanno inviato un importante aggiornamento per quanto riguarda la falesia di Corte, in alta Valle Argentina (IM).

Nel settore principale: A sx di aspettando Gaia GIRACI DENTRO 20mt. Circa 7B+, ancora a sx LA PINNA DI IRENE 30 mt. 6B/C , nel centro della placco nata a sx di Jerome Cinghiali in amore 20 mt. 7a+
A sx di terribile giulia: La man che trema 20mt. 7B con blocco finale chiodata da Pukli M., A dx di ASKO: TIC 20 mt. 7B sempre di Pukli
Settore L’ARCO: a sx di dammi la pozione EUDEMONOLOGIA 20mt. 7B+ (pukli), a dx di Spirito divino: MOTO PERPETUO 28 MT. 7A +
SETTORE SALTO DELLA STREGA: A dx di danza occitana:ci son 5 tiri nuovi, in ordine da dx a sx: Wilma 8 mt. 5C, FRED 8 mt. 5C, PASCAL 10mt. 5a +, QUESTIONE DI INTUITO 20mt. 7a +
QUESTIONE DI STILE 35 mt. 7a +, a sx di Par Condicio: L’ARTIGLIO DEL DIAVOLO 30 mt. 7B+, L2 di Gioca a pinacola: CAGLIOSTRO 25 mt. 7B, L2 di Homo Optimista IL NIDO DEL CORVO 35 mt. 7A /B

La relazione della FALESIA DI CORTE è stata pertanto aggiornata.

   

Nuova falesia sul Colle di Tenda

Vi presentiamo una nuova falesia sopra il Colle di Tenda, che presenta una ventina di itinerari con difficoltà medio-facili, adatta sicuramente a chi vuole muovere i primi passi in arrampicata. Vista l'altitudine è consigliata nei mesi caldi e nelle mezze stagioni, ma vista l'assenza di alberi vi consigliamo una buona crema solare se intendete andare a visitarla in questi giorni.

COLLE DI TENDA _ FALESIA MAURIZIO ARIAUDO

Aggiungiamo due note da parte dei chiodatori Alberto e Danilo:

  • Le vie sono nuove e presentano , specie in partenza , ancora alcune tacchette da pulire .

  • Fin ché non sarà terminato il sentiero di accesso alla falesia inferiore, prestare attenzione a non far cadere sassi sulla strada sottostante .

   

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL