Mercoledì, Dicembre 13, 2017
image image image image image image image image
BOULDER Tutti i massi più belli e le aree boulder più gettonate del cuneese splendidamente recensiti nel progetto CBG (Cuneo Boulder Guide). Linee, nomi, difficoltà di tutti i passaggi. Non vi resta che prendere il crash-pad e andare a stringere forte le tacche!                            VAI ALLE RELAZIONI
FALESIE Tutte le più belle palestre di roccia della provincia  Granda e dintorni,  con descrizioni dettagliate sulle vie e sugli avvicinamenti, sempre aggiornate con le ultime novità. Calcare, quarzite, granito, cannelure, fessure e diedri, placche e strapiombi; la roccia cuneese regala questo e molto altro ancora. VAI ALLE RELAZIONI
MULTIPITCH Vie classiche e vie di stampo moderno recensite nei minimi dettagli, con avvicinamenti, descrizione dei tiri e discesa e materiali da non dimenticare assolutamente. Molte relazioni sono opera degli apritori stessi, sulle vette cuneesi più famose e ambite dagli arrampicatori. 
VAI ALLE RELAZIONI
ALPINISMO Vie classiche e vie di stampo moderno dal sapore più alpinistico e avventuriero recensite nei minimi dettagli, con avvicinamenti, descrizione dei tiri e discesa e materiali da non dimenticare assolutamente. In vie di questo stampo non sempre è facile seguire la giusta linea per cui qualche informazione in più non guasta mai. VAI ALLE RELAZIONI
ICE & DRY Le più belle cascate e goulotte della provincia Granda e dintorni,con descrizioni dettagliate dell’itinerario, avvicinamento e materiale da non dimenticare assolutamente. Per gli amanti del dry tooling vengono descritte le falesie dove poter praticare questo tipo di disciplina. VAI ALLE RELAZIONI
TREKKING Camminate più o meno facili nelle nostre bellissime valli, con difficoltà e indicazioni sui sentieri da seguire ove non indicato. Sia d’estate con gli scarponi, che con le racchette da neve in inverno, potete regalarvi delle bellissime giornate all’aria aperta con panorami mozzafiato. VAI ALLE RELAZIONI
ALLENAMENTO Vuoi migliorare le tue prestazioni in arrampicata? Qui puoi trovare qualche utile consiglio. Tabelle di allenamento, gli aspetti fisici e mentali dell’arrampicata e dell’approccio alla montagna. Tutto quello che vi serve per rimanere sempre al top della forma! VAI ALLA SEZIONE
REGISTRAZIONE Vuoi sfruttare al massimo le funzionalità di questo portale?REGISTRATI......è gratuito! Potrai accedere al FORUM della comunità di Cuneoclimbing, ricco di informazioni eventi e novità sulla montagna cuneese.

Cuneoclimbing

Natale in Tribù!

Mercoledì 23 Dicembre, presso la palestra Tribù in Movimento di San Chiaffredo si terrà una festa climbing natalizia aperta a tutti e a seguire, grande buffet dalle 22 e sorprese ad estrazione per tutti i partecipanti.

 

Blocco instabile ’09 a Michele Caminati ed Elena Chiappa

L’edizione 2009 del Blocco Instabile è terminata domenica sera dopo che gli atleti si sono dati battaglia per tutta la giornata. Il brutto tempo ha sicuramente aiutato e si sono sfiorate le 150 iscrizioni alla competizione, con atleti provenienti un po’ da tutto il nord Italia (Piemonte-Liguria-Lombardia-Emilia). Blocchi di qualificazione molto belli, blocchi di finale che hanno gasato il folto pubblico e gli atleti finalisti, organizzazione del Vertigo perfetta che ha curato tutto nei minimi particolari.

Ma veniamo ai risultati; tra le donne domina Elena Chiappa (Posto di Blocco) che stampa a vista i blocchi di semifinale e finale. Molto brava anche Raffaella Cottalorda seconda, a cui è mancato un soffio per venire a capo del boulder di finale; chiude il podio l’atleta di casa Giorgia Vigliani (Vertigo), autentica sorpresa della giornata, ha dato il 200% con una prestazione sopra le righe. Quarta la lombarda Electra Brunialti.

Tra gli uomini il livello era elevatissimo con atleti di prim’ordine nel panorama nazionale boulder e con la graditissima partecipazione di Michele Caminati. Nessuno degli atleti è riuscito a raggiungere il top di finale, che presentava una compressione su un volume tondo dura sia da interpretare che da superare. L’unico ad esserci riuscito è stato proprio Michele Caminati che ha mandato in visibilio tutti gli spettatori, arrivando ad una sola presa dal top e vincendo l’edizione maschile del Blocco Instabile. Secondo si è piazzato il cebano Alessandro Penna, davanti a Paolo Pettavino e Matteo Gambaro, entrambi del Posto di Blocco.

Donne
1-Elena Chiappa
2-Raffaella Cottalorda
3-Giorgia Vigliani
4-Electra Brunialti

Uomini
1-Michele Caminati
2-Alessandro Penna
3-Paolo Pettavino
4-Matteo Gambaro

Risultati ufficiali, news e foto presto su www.vertigoclimb.com

 

Alcune ferrate dopo il Colle di Tenda.

Fresche di giornata vi proponiamo le relazioni delle divertenti vie ferrate di LA BRIGUE e di TENDA.

 

Patrick Gabarrou a Bra

Patrick Gabarrou interverrà venerdì 11 dicembre alle ore 21 presso il Centro Polifunzionale "G.Arpino" di Bra, presentando "Grandes Jorasses o i Misteri della Sfinge". Ingresso libero.

 

Blocco instabile: il programma completo

blocco instabileDomenica 13 dicembre tutti al Vertigo di Pollenzo per il Blocco Instabile. Per chi non si fosse ancora pre-iscritto vi rimandiamo su www.vertigoclimb.com.

Orario della giornata:
- apertura accreditamento ore 09:00
- inizio qualificazioni ore 09:30
- fine qualificazioni ore 16:00
- semifinali ore 17:00
- finali ore 18:15
 
Ricordiamo che a seguire ci saranno le premiazioni dei finalisti e la consegna dei premi ad estrazione per tutti i partecipanti. Ogni atleta avrà a disposizione 3 ore per la fase delle qualificazioni a partire dal proprio accreditamento con comu nque il termine massimo delle ore 16:00.
La consegna oltre il proprio termine utile determinerà l'annullamento del risultato dell'atleta senza compromettere il valore dei blocchi chiusi dall'atleta stesso.

   

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

SEGUICI SU:

Il Meteo

Meteo Piemonte

WEBCAM webcam

In breve...

  • Giorgio Tomatis sale Noi 8b+ Grandissima performance per il 14enne Giorgio Tomatis che ha messo la sua firma su Noi, 8b+ storico di Andonno.
  • Alberto Gotta in gran forma! Weekend produttivo in centro Italia per Alberto Gotta che nelle falesie di Grotti e Collepardo si è  portato a casa un 8c, due  8b a vista, due 8a+ e due 8a sempre OS.
  • Tutto da Rifare per Michele Bono Michele Bono, 14 anni a maggio, ha salito ieri Tutto da Rifare, storico 8a di Andonno.
  • 8c per Alberto Gotta Alberto Gotta ha salita pochi giorni fa L'extremacura 8c alla falesia di Gravere (To), mettendo la firma sul suo primo 8c del 2016.
  • 9a FA per Matteo Gambaro Matteo Gambaro libera Perfect Man 2.0 alla falesia di Castelbianco (Albenga). Se confermato, si tratta del primo 9a sulle belle falesie della Val Pennevaire.

Cuneoclimbing vincitore miglior sito arrampicata 2009

Dai il tuo contributo!