Vai al contenuto


Gran Tour del Bersaio


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 dieghi

dieghi

    Admin - Webmaster

  • Root Admin
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4998 Messaggi:

Inviato 25 June 2017 - 08:41 AM

Non sapevo come chiamarlo, comunque trattasi di un anello in senso orario attorno al Monte Bersaio, con partenza da Sambuco.

Dal centro del paese si prende la dritta sterrata con indicazione Moriglione, dopo 1km circa diventa più soft e comincia un bel sentiero che con sali scendi conduce a Moriglione (se si vuole partire con più calma andare a Moriglione per asfalto, girando a dx poco prima di Pietraporzio). Qui è possibile rifornirsi d'acqua. Da qui lunga salita classica al Colle di Salsas Blancias, punto più alto della gita con i suoi 2470m.

Si scende sull'altopiano della Gardetta, si passano le casermette della Bandia (altra possibilità di rifornimento acqua) e si giunge al Colle di Valcavera dove si stacca proprio in punta sulla dx il sentiero Lou Vioul des Fiour.

Il sentiero è stratosferico, a tratti esposto, tolti 5m da fare bici al fianco vi porta con dei bei sali scendi nel vallone che dal rifugio Carbonetto sale al Colle del Serour. Da qui ancora un centinaio di metri di dislivello di discesa un po' più tecnica conducono alla salita verso il colle che in base alla gamba vi faranno spingere più o meno la bici (300m circa di dislivello), facendovi arrivare al Colle del Serour a quota 2432m.

Si prende il sentiero verso sx e dopo pochi minuti di falsopiano si arriva al Colle Moura delle Vinche, dove si abbassa la sella e comincia una tecnica discesa subito a tornanti stretti, ma sempre con fondo più che onesto che vi porterà ad un "Gias" con fontana e abbeveratoio. La discesa continua più ripida passando a fianco di un erosione che rende i passaggi adrenalinici, fino ad incrociare un sentiero che vi porta alla borgata superiore di Neraissa, dove parte l'ultima salita per l'omonimo colle (anche questa una super classica).

Ancora 450 m di dislivello e dal colle parte l'ultima bellissima discesa, super scorrevole e con ottimo fondo che vi catapulta nel vallone della Madonna e di lì a poco in centro a Sambuco.

Distanza: 44km
Dislivello: 2200m circa
Difficoltà: BC+/BC+

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi