Vai al contenuto


Pic de Caramantran da Chianale


  • Per cortesia connettiti per rispondere
2 risposte a questa discussione

#1 dieghi

dieghi

    Admin - Webmaster

  • Root Admin
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4998 Messaggi:

Inviato 20 September 2015 - 06:56 PM

Giornata stellare con cielo terso, aria frizzante. Partiti da Chianale alle 9.00 con 7° siamo saliti fino al Colle dell'Agnello su asfalto, deviando a sx 1km dopo sul lato francese. Dopo i primi 500mt di sterrato le pendenze aumentano e la ciclabilità viene meno. La salita al Col de Chamoussiere è pressochè tutta a spinta salvo pochi punti, ma fortunatamente non è lunga. Dal Colle siamo saliti al Pic de Caramantran e poi per cresta con un passaggio esposto, ci siamo buttati giù verso il Colle di Saint Verain, quasi tutta ciclabile.

Dal Colle si ritorna in Italia puntando verso Pontechianale e la faccenda si complica. La prima parte è veramente ostica con il sentiero molto pendente e rovinato da acqua e transumanze varie. Più sotto le cose migliorano e gli ultimi 300mt. di dislivello son veramente godibili. Al momento mi sento di consigliarla a gente veramente brava in discesa e a chi vuole godere di un panorama eccelso dalla vetta.

Distanza: 20km
Dislivello: 1100 d+
Difficoltà: BC+/OC+

Con Checco sempre in super forma!

Immagine inseritaImmagine inseritaImmagine inserita

#2 inox

inox

    Utente attivissimo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 472 Messaggi:
  • Memento Audere Semper

Inviato 25 September 2015 - 02:15 PM

Bravo.
Per evitare la discesa ostica, il consiglio è continuare per sentiero fino al colle Blanchet e poi laghi Blu e giù a Chianale.

#3 dieghi

dieghi

    Admin - Webmaster

  • Root Admin
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4998 Messaggi:

Inviato 26 September 2015 - 08:12 AM

A un certo punto ci era balenata quell'idea ma il masochismo è continuato anche in discesa :)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi