Vai al contenuto


Anello Bernezzo - Aranzone - Paraloup - Valloriate - Colle Ortiga - Alpe di Rittana - San Matteo - Tetti Chiapello - Bernezzo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 dieghi

dieghi

    Admin - Webmaster

  • Root Admin
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4998 Messaggi:

Inviato 17 August 2014 - 04:31 PM

Finalmente sono riuscito a fare questo giro che mi ero studiato già da qualche mese. Complice l'arietta fresca di oggi sono partito motivatissimo e alla fine ero allo stremo delle forze.

Immagine inserita

Da San Rocco di Bernezzo salite alla borgata Aranzone (acqua) dalle molte alternative (io per fare meno asfalto salgo da Roata Maggiori) e seguite la classicissima strada sterrata che vi conduce prima ai Chiot Rosa (acqua) e poi alla Borgata Paraloup (rifugio). Dalla borgata prendete il sentierino che sale su con cartelli indicanti Valloriate, dopo qualche pezzo a spinta parte un single track in discesa che vi catapulta a Borgata Chiotti (prima di entrare nella borgata se si devia a destra cartello Sapè Soprano si arriva per sterrati evitando l'asfalto, non conoscendola son sceso a Valloriate). Da qui potete sempre seguire i cartelli dei sentieri e scendere a Valloriate per sterrati oppure fare la strada asfaltata che vi porta in paese (acqua).

Si riprende a salire su asfalto, dopo Chiappue seguite le indicazioni per il Sapè. Arrivati alla chiesetta (acqua) continuare su strada sterrata (al primo bivio NON svoltare a sx ma proseguire diritti) e dopo aver passato un nuovo bivacco ristrutturato ci si inoltra in una fitta pineta fino a raggiungere l'incrocio con la sterrata che sale al Colle dell'Ortiga da Demonte. Arrivatin al colle svoltare a destra dove parte un single track divertente che per cresta e per boschi vi conduce all'Alpe di Rittana.

Discesa al Colle dell'Arpiola e dalla malga svoltare a sx per non perdersi il bel sentiero di discesa che conduce prima al Pilun de l'Estela e poi ai Chiot Rosa (acqua). Risalire la sterrata fatta precedentemente in discesa e arrivati al bivio per San Matteo svoltare a sx e raggiungere la borgata (acqua). Da qui dopo un centinaio di metri di asfalto girare a dx (indicazioni Rampignado) e per sali e scendi si raggiunge Tetti Chiapello. Da qui discesa sterrata liscia come un biliardo fino alla Vallera e ritorno a casa su asfalto.

Che dire... dalla piana l'Alpe di Rittana è veramente dura da raggiungere. Sono contentissimo in primis per aver finalmente chiuso questo giro e poi per aver visto nuovi sentieri che non avevo mai percorso. Giornata spaziale.

Distanza: 58km circa
Dislivello: 2300-2400m circa
Difficoltà: MC+ / BC

Immagine inserita




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi