Vai al contenuto


Monte Rosa: punta Parrot


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1 dieghi

dieghi

    Admin - Webmaster

  • Root Admin
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4998 Messaggi:

Inviato 08 July 2014 - 08:00 PM

Inserisco la relazione di inox della sua ultima fatica oltre 4000m


Inizialmente i programmi erano diversi e più alpinistici. Purtroppo questa meteo da interpretare non dava le corrette ore di sereno per tentare grosse cose quindi, sperando nella neve fresca del venerdì, si decide per andare sul Rosa.
Gli sci erano a riposo da Maggio ma mai la scelta è stata più azzeccata:
Alle 7 siamo già alla biglietteria e sono più le persone appiedate che con sci.
All’arrivo a punta Indren, si capisce che sarà giornata da urlo: neve fresca, zero tracce e sole con aria fresca.
Saliamo il canale preceduti solo da 3 sci-alp più veloci di noi.
Crepacci chiusi, solo uno-due ponti ma ben visibili. Arrivati al bivio per la Vincent, la domanda è d’obbligo:
perché salire al colle del Lys quando il pendio della piramide è intonso e nessuno davanti a noi?
Poi però la voglia di tastare l’ultima cima del versante Gressoney ancora da scendere in sci mi viene e quindi si prosegue.
Saliamo la cresta dal lato Ovest, dal colle del Lys.
Cresta in ottime condizioni: bastano ramponi e bastoncini.
Qua le condizioni cambiano: vento teso da Alagna e visibilità che va scomparendo. Si sale veloci e si da uno sguardo al pendio verso Alagna da scendere: accumuli e placche a vento…. Mah.
Arrivati in vetta ho la bollita e fa un freddo cane, di togliere le pelli nemmeno a parlarne. Foto, stretta di mano ai soci e dietro front, di corsa per rientrare. Loro provano a mettere gli sci ma la scarsa visibilità li farà arrivare dopo di me con appena due curve fatte.
Dopo la musica cambia, assetto estivo e neve da lacrime. Fresca solo leggermente pesante su fondo compatto. Rapida puntata al Balmenhorn e poi di nuovo su neve bella fino al colle Vincent.
Sempre curve più che dignitose fino al Mantova.
Scesi il canale su neve corretta poi chiaramente marciume e neve che frenava gli sci.
Quest’ultimi tolti a 2 metri dal cemento.
Assolutamente da consigliare ancora in sci piuttosto che appiedati.
Si sale con più sicurezza e velocità ma soprattutto si scende divertendosi e alle 14.30 eravamo alla macchina senza patemi di perdere funivie.
Visto una cordata a 3 salire i Lyskam ma al nostro ritorno erano di rientro appena sotto l’inizio del primo ripido pendio. Gente su ogni vetta del gruppo.
Maltempo arrivato puntuale alle 13-30 ma ormai eravamo alle funivie.

#2 inox

inox

    Utente attivissimo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 472 Messaggi:
  • Memento Audere Semper

Inviato 09 July 2014 - 12:53 PM

Grazie Dieghi!

P.S: non è per pigrizia ma ho problemi di compatibilità mia tastiera PC con questo sito.

Ah, consiglio di arrivare puntuali alle 7.30. D'estate una vistosa panettiera vi farà iniziare bene la giornata.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi