Vai al contenuto


Monte Salza


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1 inox

inox

    Utente attivissimo

  • Members
  • StellettaStellettaStelletta
  • 472 Messaggi:
  • Memento Audere Semper

Inviato 27 May 2013 - 10:32 AM

Ieri piacevole sci alpinistica al Salza da Chianale.

Partenza con freddo intenso e vento. Sembrava Febbraio/Marzo.

Sci a spalle fino oltre la boschina, dopo inizia la neve continua anche se le pendici settentrionali della Tour Real presentano fastidiosi blocchi di valanghe tantè che io ho proseguito sci a spalle fin ai lago Blu. Dopo innevamento eccezionale, salito senza bisogno di rampant e il vento come per miracolo scomparso.

Giro impegnativo fisicamente, con il Mongioia il Salza è, escluso il Monviso, la cima più alta delle Cozie con i suoi "quasi" 3400 metri. Sono oltre 1500 metri di disl.
Si arriva sci ai piedi alla croce di vetta.
Bellissima la vista su Monviso, lago di Pontechianale e pianura.

La ripida pala iniziale presentava della leggera crosta, sciabile con un pò di aggressività.
Poi si alternavano tratti di primaverile, farinella su crosta portante fino al colle Longet.

Dopo bellissima primaverile.

Sarà fattibile ancora per un pò. Tra l'altro un pò di sole dovrebbe aggiustarla anche nella parte alta.

Gente ovunque, tracciati anche il Mongioia, Pienasea e cima del Lupo.

Attenzione a parcheggiare oltre la sterrata in prossimità dello spiazzo vicino la piccola diga.
Al mattino alle 7.30 c'erano i Carabinieri e non penso soffrissero di insonnia.

Appena le scarico mando due foto.

#2 dieghi

dieghi

    Admin - Webmaster

  • Root Admin
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4998 Messaggi:

Inviato 27 May 2013 - 01:03 PM

Bravo inox. Sarei venuto lý anche io ma uno dei miei soci lo ha fatto mercoledý.

Gran salita!!!




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi