Vai al contenuto


Pelvo d'Elva


  • Per cortesia connettiti per rispondere
46 risposte a questa discussione

#41 Liviell

Liviell

    Utente affezionato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 522 Messaggi:

Inviato 07 August 2009 - 04:26 PM

...mmmmm....domani mi sa che non regge.

Comunque alla fine ho gi trovato un socio e salgo su con lui...vabb, ci sentiamo ancora stasera, voglio sentire se ancora convinto o meno....mah! la vedo grigia.

Ci sentiamo stasera
Ciao

BUONE FERIE A TUTTI!!!!!!!!!!!!

#42 lupusinfabula

lupusinfabula

    Utente mooooolto affezionato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1049 Messaggi:

Inviato 19 August 2009 - 11:56 AM

ho incontrato W. gallizio (apritore di quoziente intellettivo zero) al concerto di ferragosto a chianale. siamo finiti a parlare del pelvo..lui mi ha detto che gagliardone dal chiodo travers verso sinistra in un canalone detritico (e infatti dalla via di walter sono ancora visibili i cunei di legno che usarono) mentre noi ci siamo spostati a destra. in questo caso possiamo fare la relazione e dare un nome alla via?
il Maestro ci guard e disse "il Marcio scorre potente in voi"..

#43 Luca1983

Luca1983

    Utente mooooolto affezionato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1048 Messaggi:

Inviato 30 December 2009 - 04:41 PM

Visualizza Messaggios111887, il 31 July 2009 - 02:05 PM, ha scritto:

prima invernale in solitaria e nudo... :sorriso-02:


Comunicazione urgente per il signor giggio, siamo gi in inverno da alcuni giorni, inizia il conto alla rovescia...
pas bon grimpeur !

#44 pria

pria

    Re del Forum

  • Moderators
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5489 Messaggi:
  • Detto "Tre Palle"

Inviato 30 December 2009 - 06:33 PM

Visualizza MessaggioLuca1983, il 30 December 2009 - 04:41 PM, ha scritto:

Comunicazione urgente per il signor giggio, siamo gi in inverno da alcuni giorni, inizia il conto alla rovescia...

Ne chiedo conto alla Lucy via Facebook...

#45 Ospiteema_*

Ospiteema_*
  • Guests

Inviato 07 January 2010 - 04:35 PM

Visualizza MessaggioLuca1983, il 31 July 2009 - 10:59 AM, ha scritto:

Ieri con andrea (lupusinfabula) siamo andati sulla faccia nord del Pelvo per cercare di aprire una via che arrivasse fino alla croce di vetta, trovato l'attacco ci siamo subito accorti che un chiodo un po' vecchiotto spuntava a qualche metro da terra, seguendo una bellissima fessura sono salito per vedere se ce ne fosssero degli altri ma non ne ho visti(però mi piacerebbe sapere se qualcuno avesse informazioni più precise). Siamo saliti cercando di evitare come la peste delle bellissime placche che da sotto sembravano ben fessurate e chiodabili, ma avvicinandoci abbiamo notato che erano tutte fessure cieche e per trovare qualcosa di buono bisognava fare lunghi tratti senza poter proteggere e senza saper dove fare le soste; così abbiamo optato per una salita più classica per cercare i punti più deboli del percorso, spesso su roccia instabile, con poche possibilità di proteggersi bene,dopo 6 tiri molto mistici ci siamo trovati a fare un lungo traverso sui bordi di un ghiaione che ci ha fatto penare un po', perchè ad ogni passo si rischiava una bella scivolata. A fine traverso abbiamo deciso di salire lungo una serie di cenge esposte, piene di sassi instabili e poco proteggibili per la qualità della roccia ,che portavano sotto una bella placca fessurata facilmente proteggibile a friend,l'ultimo tiro invece ci ha fatti sbucare a pochi metri dalla croce.
La via non è molto continua,le difficoltà non sono mai elevate, tranne qualche passo di IV e forse V, il vero problema è la possibilità di protezione non sempre evidente e la roccia che in molti punti è instabile,sulla via abbiamo lasciato 4 chiodi sosta negli ultimi tre tiri perchè non venivano più via...

volevo ringraziare andrea per la bella salita e anche giggio che ci ha imprestato un bel po' di ferramenta senza la quale sarebbe stata molto più dura

mi piacerebbe sapere se qualcuno sa di chi è quel chiodo(era già un po vecchiotto) e magari capire se c'è stato qualche tentativo di passare in quella zona, anche perchè altri chiodi a parte quello non ne abbiamo più visti...

Ciao!
Ho letto con molta attenzione il tuo intervento e quelli successivi. Oltre alla già citata via di Gagliardone e a "Quoziente Intellettivo Zero", sulle placche della parete Nord del Pelvo corre una via chiamata "Moby Dick", da me ripetuta alcuni anni fa.
Trovai la relazione su Alpidoc (non ricordo il numero, ma non dovrebbe essere difficile trovarlo) e, dopo la salita, aggiunsi l'itinerario su Gulliver: http://www.gulliver....io&id_gita=6448
Lunga la via, io e il mio socio non trovammo le già scarse protezioni indicate su Alpidoc e ci arrangiammo con chiodi e protezioni veloci.

#46 Luca1983

Luca1983

    Utente mooooolto affezionato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1048 Messaggi:

Inviato 07 January 2010 - 05:27 PM

Visualizza Messaggioema, il 07 January 2010 - 04:35 PM, ha scritto:

Ciao!
Ho letto con molta attenzione il tuo intervento e quelli successivi. Oltre alla gi citata via di Gagliardone e a "Quoziente Intellettivo Zero", sulle placche della parete Nord del Pelvo corre una via chiamata "Moby Dick", da me ripetuta alcuni anni fa.
Trovai la relazione su Alpidoc (non ricordo il numero, ma non dovrebbe essere difficile trovarlo) e, dopo la salita, aggiunsi l'itinerario su Gulliver: http://www.gulliver....io&id_gita=6448
Lunga la via, io e il mio socio non trovammo le gi scarse protezioni indicate su Alpidoc e ci arrangiammo con chiodi e protezioni veloci.

se quest'anno hai tempo e voglia di roccia marcia ti consiglio la via che ho salito con Lupusinfabula, a parte tutto l'ambiente stupendo e sbuchi accanto alla croce di vetta, comunque adesso siamo in attesa della prima ripetizione invernale e in solitaria di giggio(S111887)...
pas bon grimpeur !

#47 lupusinfabula

lupusinfabula

    Utente mooooolto affezionato

  • Members
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1049 Messaggi:

Inviato 07 January 2010 - 06:09 PM

Visualizza MessaggioLuca1983, il 07 January 2010 - 05:27 PM, ha scritto:

se quest'anno hai tempo e voglia di roccia marcia ti consiglio la via che ho salito con Lupusinfabula, a parte tutto l'ambiente stupendo e sbuchi accanto alla croce di vetta, comunque adesso siamo in attesa della prima ripetizione invernale e in solitaria di giggio(S111887)...

ma ses fra?! :spavento-01: :spavento-01:

ascolta me..luca vaneggia!! lascia perdere!!
ormai come romeo..tutto bene, tutto bello.. :pallanatale-01: :pallanatale-01:
il Maestro ci guard e disse "il Marcio scorre potente in voi"..




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi