Mercoledì, Novembre 14, 2018

Cubin

News dai boulder della Valle Ellero

ellerockGiovannino Massari ci segnala un importante aggiornamento dall'area boulder della Valle Ellero, da utilizzare a completamento della guida Ellerock.

La ripulitura del sentiero che porta al classico settore della Casa, ha permesso di valorizzare meglio i massi sottostanti a questo settore, facendo nascere così un bel po' di passi nuovi. Ecco così aggiornati i massi Casette 1-2-3-4.

Date un'occhiata alla bella RELAZIONE.

 

Due nuovi passi ai Ciciu

Due nuovi passi al Settore Pic-Nic aperti da Alberto Tallone:

-L'inconcepibile 7A+ (Con lo start basso diventa 7B), nel video la seconda salita del fratello Andrea

-Sogno Violento 7B+ (Start con un solo PAD!!!!),nel video la prima salita

   

Realizzazioni all'ombra del Monviso per Alessandro Palma

vito corleoneProficuo week-end per Alessandro Palma che sgravato da impegni agonistici si è concesso due giorni di vacanza presso il rifugio Giacoletti, al cospetto del Monviso in alta Valle Po, dove l'amico Giulio Roberti coltiva da anni un area boulder in quota di tutto rispetto ( www.bouldermonviso.it ).
Nonostante i due soli giorni disponibili e le temperature non proprio “balneari” Alessandro, che a Luglio si era già cimentato nella seconda ripetizione di Jumpy Jumper di C.Core, si è portato a casa la prima salita di “La fabbrica di cioccolato” 7C e “Vito Corleone” 8A (quest'ultima salita per ora cautelativamente in top-rope ).
Per chi fosse interessato a visitare il posto o a cimentarsi con le numerose vie di arrampicata presenti : www.giacoletti.it

   

Bouldering Palanfrè

Oggi sono andato a visitare una nuova area potenziale per il boulder sopra Palanfrè, che avevo addocchiato un'annetto fa.
Si scala su massi di buon calcare, straordinariamente tutti puliti, eccezion fatta per qualche scaglia da far saltare.

Avvicinamento è semplice: da Palanfrè si prende il sentiero che porta ai laghi del Frisson, dopo circa 40 minuti di cammino si scollina dopo un parte ripida e si arriva all'area, comunque già ben visibile dalla borgata.

E' presente anche una bellissima barra di calcare che potrebbe attirare l'attenzione di qualche chiodatore.

Il video che vado a pubblicare presenta solo i primi blocchi da me saliti e la qualità è quella che è (telefonino che si è scaricato in fretta). Mi scuso anche per le orrende mutande trash...in ogni caso il video è per far conoscere la zona (mi scuso anche se in passato qualcuno aveva già salito questi massi, ma non ho visto tracce di magnesite).

E' un posto stupendo a circa 1700m. di altitudine; il sole arriva verso le 10 ma si trova sempre un angolo in cui scalare all'ombra.

Ricordatevi che siete in un parco naturale, pertanto vigono le leggi del parco.

Io per ora ho messo le mani sui primi 4 massi che si incontrano salendo sul sentiero (i più comodi, avevo poco tempo e una caviglia dolorante). Salendo verso la parete si possono incontrare almeno un'altra decina di massi, più un highball stratosferico con una prua da cineteca che spero qualcuno vada ad ispezionare per tirare fuori un passaggio spettacolare.

Se avete bisogno di info contattatemi, mi fa davvero piacere se qualcuno avesse voglia di andare a dare un'occhiata e aprire nuove linee.

   

Raduno Boulder in Val d'Inferno

valdinfernoIn seguito all'uscita della mini GUIDA si organizza per domenica 15 aprile un raduno boulder amatoriale in Val d'Inferno, dove chi non c'è mai stato ha la possibilità di vedere questo bello spot invernale, chi ci è già stato ha la possibilità di provare un sacco di passi nuovi.

Ritrovo dalle ore 10 in poi nell'area blocchi oppure per chi non conoscesse come arrivare l'appuntamento è per le ore 10 nei comodi parcheggi davanti alle Vele di Chiusa Pesio.

Ovviamente non ci sono costi di iscrizione ma solo tanta voglia di scalare. Accorrete numerosi!

ACCESSO: dall'uscita del casello autostradale di Ceva (A6) prendere in direzione Garessio; arrivati all'abitato, uscire dal paese in direzione del Colle di Nava (non S.Bernardino) e successivamente svoltare a destra in direzione Val d'inferno. Parcheggiare in corrispondenza degli ultimi 2 tornanti a sinistra prima delle case (rispettivamente settori basso e alto) e inoltrarsi nel bosco seguendo il sentiero.

   

Val d'Inferno: nuovi passi

infernoBuone notizie e aria fresca dalla Val d'Inferno. Giovannino Massari ci ha inviato una preview di alcuni nuovi passi puliti e liberati. Nell'aria volteggia anche l'idea di organizzare un mini raduno per riscoprire questa bella area boulder. Vi aggiorneremo non appena avremo notizie più dettagliate.

I massi indicati sono poco sotto al famoso masso delle Fate (dove c'è il passo chiamato "l'interruttore"); difficoltà fino al 7b+.

La miniguida potete trovarla a questo LINK

INFO UTILI


   

The best around 6c

Diego Pirotti ci manda un bel video sui 6c più belli di Saretto, gran bei passaggi e purtroppo un po' di nostalgia d'estate (complice pure lui che mette "sunshine Reggae" di sottofondo.. ) studiatevi i moves e andate a provarli! 8c'è ancora poco tempo ma si fa!Il link al video è qui:

Bouldering in Saretto - The best around 6c from Diego Pirotti on Vimeo.

   

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

 

CUneoBoulderInformationNetwork

Tutto quello che c'è da sapere e non sapere sul bouldering cuneese

 

Cubin Tube

Visita il nostro canale video dedicato!

 

 


 

 

SPOTLIGHT

Ciciu del Villar

Saretto (Val Maira)

Valdinferno

Frise

Boves

Mombracco

Val Ellero

Ciciu - Disco

Pian della Casa

Sangia Gnus

Sangia Isengard

Rocca Parvo

Dai il tuo contributo!