Mercoledì, Novembre 14, 2018

Novità in Valle Grana parte 1: Parvo Boulder

parvo1

Fatta eccezione per i massi della Luna (vedete precedente post), che è un sito blocchi di livello potenzialmente mondiale, il mio sito boulder preferito è sicuramente quello composto dai massi di Rocca Parvo, sopra Castelmagno, in valle Grana.

La magia che permea quelle rocce di dolomia, figlie della parete soprastante della rocca Parvo, che incombe sulle teste dei piccoli boulderisti, mi ha catturato dalla prima visita. Questo oltre al fatto che i blocchi giacciono proprio lì, a bordo strada, senza richiedere ulteriore avvicinamento, quindi basta una fatidica mezza giornata per entrare in un'altra dimensione; ultimo appunto curioso, i massi sono di dolomia (una varietà di calcare), che mi ricorda i primi blocchi su cui salivo da bambino, in vacanza sulle Dolomiti con i miei genitori nella incredibile Città dei Sassi.

Non mi metto a disquisire di tutte le novità di blocchi, che trovate diffusamente descritte (assieme alla guida PDF scaricabile) sul BLOG parvoboulder, ma anche in questo caso lancio un tonante invito alla visita. Negli ultimi 2 mesi Giova Massari e altri amici hanno fatto un a pulizia notevole delle basi dei massi più imponenti, aprendo anche nuove linee e nuove concatenazioni. Purtroppo però la strada di accesso al momento è chiusa poco sopra il santuario di Castelmagno per lavori, che dovrebbero durare fino a fine ottobre, potenzialmente compromettendoci la stagione autunnale di boulder. In 40 minuti a piedi comunque si può ancora arrivare, passeggiando in un contesto naturale unico.

Parlando di numeri, le difficoltà si spingono fino al 7b+, quindi per i fanatici del superduro non c’è nulla di liberato al momento, questo però non dipende dal fatto che non ci siano linee dure, o come ho sentito dire il potenziale sia quasi esaurito.. Ho in mente e, se chiudo gli occhi, sotto le dita almeno 5 linee durissime che non sono riuscito a salire e che promettono difficoltà elevate, oltre a un sacco di massi che non ho avuto tempo a spazzolare (e non ne hanno avuto gli altri frequentatori). Una per tutte, giusto per buttarla lì, la linea centrale della foto sotto: 4 metri di strapiombo più 4 metri sulle uova, roccia compattissima e con poche prese decenti, per non parlare della sit..

parvo2

Vi lascio rimbalzando un paio di video, uno che ho girato con un amico nella mia ultima visita e che contiene anche qualche passo nuovo, l’altro di Giovannino Massari che sale una delle linee più di ambiente, di quelle che a suo dire ci riportano all’essenza dell’arrampicata, la superexpo uscita di “Malware”. Personalmente non sono un fan delle linee expo, ma questa merita davvero!

 

CUneoBoulderInformationNetwork

Tutto quello che c'è da sapere e non sapere sul bouldering cuneese

 

Cubin Tube

Visita il nostro canale video dedicato!

 

 


 

 

SPOTLIGHT

Ciciu del Villar

Saretto (Val Maira)

Valdinferno

Frise

Boves

Mombracco

Val Ellero

Ciciu - Disco

Pian della Casa

Sangia Gnus

Sangia Isengard

Rocca Parvo

Dai il tuo contributo!